U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - MANTOVA 1 - 1

Torna Indietro


PERGOLETTESE – MANTOVA 1 – 1
Marcatori: s.t. 17' Zennaro (P), 49'st aut di Galeotti
PERGOLETTESE (4-3-3): Galeotti; Bariti, Ferrara, Lambrughi, Villa; Zennaro, Arini, Varas; Guiu Vilanova (32'st Girelli), Scardina, Morello.
A disp. Soncin, Palermo, Lucenti, Cancello, Vitalucci, Perseu,Verzeni, Moreo, Mercado, Nava, Fonseca.
All. Lucchini Stefano
MANTOVA (4-3-3): Marone; Bianchi (20'st Pinton), Pilati, Checchi, Panizzi; Messori (20'st Piovanello), Ziberti, Gerbaudo; Guccione, De Cenco, Bertini (29'st Paudice).
A disp. Tosi, Agbugui, Silvestro, Bucolo, Esposito,Milillo, Fontana,Vaccaro, Zappa.
All. Lauro Maurizio
ARBITRO: sig. Iacobellis Gioele di Pisa
AMMONITI: Panizzi, Bertini, Gerbaudo
NOTE: Giornata fredda, terreno in buone condizioni, angoli 9 - 4,rec. 0 + 4

Proprio sul filo di lana, a pochi istanti dal fischio di chiusura, la Pergolettese si è vista sfuggire di mano una vittoria che a quel punto sembrava ormai acquisita e meritata. Una situazione, quella del pareggio mantovano, a dir poco rocambolesca con un tiro a spiovere, dalla lunga distanza, quasi come un tiro della disperazione da parte di Pinton, che ha visto il pallone incocciare la traversa, nella caduta colpire la nuca/spalla di Galeotti, andare lemme lemme a colpire il palo interno e poi finire in rete. Un pareggio finale che lascia molto rammarico dopo novanta minuti gestiti quasi totalmente dai ragazzi di Lucchini, pronti sin dal fischio d’inizio ad aggredire l’avversario per riscattare la pesante sconfitta di sabato scorso a Salò. Subito dopo un solo giro di lancette, Scardina con una girata ha messo sull’attenti il portiere Marone. Poi ci ha provato Varas dal limite, ma la mira non è stata delle migliori. Per i primi 15 minuti è stata la Pergolettese a menare la danza, poi a metà tempo il Mantova, uscito dal suo guscio difensivo, ha creato un paio di pericoli. La più ghiotta al 21’ quando una punizione battuta da Guccione viene deviata di testa da Checchi sulla traversa e poi Pilati calcia alto. Poi un diagonale di Panizzi è stata l’ultima fiammata dei virgiliani. La replica dei gialloblù è immediata e Marone deve sfoggiare due super interventi per respingere prima un colpo di testa di Sacrdina e immediatamente uscire a valanga su Guiu Vilanova deviandogli in angolo la ribattuta. Chiuso il tempo in parità,la ripresa ha visto subito i cremaschi prendere in mano l’iniziativa senza mai dare possibilità agli ospiti di replicare. Al 61’ l’azione che porta al gol del vantaggio gialloblù. Varas batte una punizione dalla trequarti, la palla rinviata corta è ripresa da Ferrara che calcia, un difensore rinvia la palla che arriva a Zennaro al limite dell’area, bolide che si insacca sorprendendo l’esterefatto portiere mantovano. Il mantova a quel punto è sembrato scioccato e sfiduciato dal gol subìto e fatica a creare azioni offensive. La Pergolettese con ordine e maestria gestisce al meglio il vantaggio sprecando però per troppa imprecisione qualche buona ripartenza. La gara pare ormai incanalata verso la vittoria cremasca, fino al minuto finale di recupero che ha visto prima Galeotti compiere una bella parata deviando in angolo un tiro di Checchi e poi dall’angolo successivo l’azione del pareggio mantovano già descritto. La Pergolettese getta via due punti che sarebbero stati d’oro, contro una rivale per la salvezza, ancora nei minuti finali di gara così come era successo a Gorgonzola contro la Giana Erminio: e domenica al Voltini arriva il Renate.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti